Statistiche web Conferenza stampa per i Campionati Mondiali di Mountain e Trail Running 2023 - IUTA Italia

Conferenza stampa per i Campionati Mondiali di Mountain e Trail Running 2023

Campionati del Mondo con il sigillo dell’unicità

https://iau-ultramarathon.org/2023%20WMTR%20Championships%20Insbruk%20Germany.png

Oggi, 13 settembre, sono stati presentati ai media i Campionati Mondiali di Mountain e Trail Running 2023 (WMTRC 2023). Si svolgeranno a Innsbruck e nello Stubai, il che farà del Tirolo il centro internazionale per la Corsa in Montagna e il Trail Running. La conferenza stampa tenutasi a Villa Blanka a Innsbruck in previsione del WMTRC 2023 ha suscitato grande interesse da parte dei media.

La comunità organizzatrice Innsbruck-Stubai ha saputo imporsi contro una forte concorrenza internazionale e ha portato il WMTRC 2023 in Tirolo. Le Associazione Internazionale degli Ultrarunners (IAU)Le Associazione Internazionale di Trail Running (ITRA) E la Associazione Mondiale di Corsa in Montagna (WMRA) sotto il coordinamento di Mondo di atletica leggera ha giustificato il premio per le regioni tirolesi con la loro eccellente reputazione come regione sportiva alpina leader, la professionalità dei documenti di candidatura presentati e la comprovata esperienza nell’organizzazione di grandi eventi.

Alessio Punzi, Head of Running and Mass Participation di World Athletics (WA) sull’assegnazione del WMTRC 2023 a Innsbruck-Stubai:

“Il processo di selezione non è stato facile, poiché tutti e quattro i candidati internazionali hanno soddisfatto i requisiti necessari. Alla fine, tuttavia, noi e i nostri colleghi di IAU, ITRA e WMRA siamo stati convinti dal paesaggio montano unico del Tirolo, dalla speciale combinazione di urbanità e alpinismo, nonché dal grande know-how nelle discipline della corsa in montagna e del trail running”.

Alexander Pittl, fondatore del “Laufwerkstatt” di Innsbruck e promotore dell'”Innsbruck Alpine Trailrun Festival” (il più grande evento podistico in Austria e il terzo più grande nella regione DACH) è incaricato di implementare i campionati del mondo sia tecnicamente che organizzativamente. Pittl è considerato un pioniere del mountain running e trail running in Tirolo e ha fornito informazioni su percorsi e distanze pianificati:

“Ci aspettiamo circa 1.400 atleti attivi provenienti da almeno 60 nazioni, che si sfideranno per i 16 titoli e medaglie da assegnare – uomini e donne, individuali e di squadra. Ci saranno un totale di quattro corse lungo percorsi davvero belli, tra cui un “Vertical” nello Stubai, un breve sentiero di oltre 40 km e un lungo sentiero di oltre 80 km, nonché la classica gara come una spettacolare gara “su e giù” a Innsbruck. I percorsi esatti sono attualmente in fase di elaborazione”.

Il Vice Governatore del Tirolo Josef Odle è stato lieto che i Campionati Mondiali di Mountain e Trail Running 2023 siano stati assegnati al Tirolo:

“La messa in scena di questo grande evento rafforzerà ulteriormente il profilo internazionale del Tirolo e la sua posizione come regione sportiva leader nelle Alpi. La corsa in montagna e il trail running sono sport all’aria aperta particolarmente rispettosi dell’ambiente in armonia con la natura, che rappresentano lo sviluppo sostenibile del turismo nel nostro paese”.

La consigliera sportiva di Innsbruck Elisabeth Mayr concorda:

“Con questo grande evento sportivo, Innsbruck può presentarsi come una ‘città in montagna’. Non dobbiamo espandere o ricostruire nulla, mostriamo di cosa si tratta: una città nel cuore dell’Europa, incastonata in un mondo montano unico”.

Karin Seiler, Managing Director di Tirol Tourist Board, è anche convinta del valore aggiunto che l’organizzazione dei Campionati del Mondo porta al Tirolo:

“Dal punto di vista del turismo e soprattutto dal punto di vista del marchio, gli sport di montagna in Tirolo fanno parte del nostro DNA. La montagna è saldamente ancorata al marchio Tirolo, quindi i Campionati del Mondo di Mountain e Trail Running si adattano perfettamente.”

Condizioni ideali a Innsbruck e nello Stubai

Le regioni ospitanti offrono condizioni quadro perfette per le diverse discipline. La capitale tirolese di Innsbruck colpisce per la sua combinazione unica di infrastrutture per eventi e hotel nelle immediate vicinanze delle montagne. Lo Stubai, d’altra parte, segna con i suoi migliori hotel e lo spettacolare paesaggio naturale.

“I Campionati del Mondo riuniranno in Tirolo l’élite dei trail runner e dei corridori di montagna provenienti da tutto il mondo, che correranno attraverso alcuni dei paesaggi più belli d’Europa”, atleti come Kristin Berglund, Ida-Sophie Hegemann e Florian Grasel sono entusiasti della loro possibile partecipazione. “Anche se diventa molto sudato, non vediamo l’ora di sperimentare la libertà e la vicinanza alla natura del nostro sport nell’emozionante atmosfera dei Campionati del Mondo!”

Secondo Mario Gerber, presidente dell’Ente per il turismo di Innsbruck, i percorsi di corsa pianificati a Innsbruck e nei dintorni offriranno numerosi punti salienti sportivi e visivi per atleti e spettatori. Un percorso conduce attraverso il pittoresco centro storico di Innsbruck e poi sale ripida per numerosi metri fino all'”Höll” nel quartiere di Hoetting. Ci saranno bellissime immagini sportive dalla nostra capitale dello stato alpino-urbano nel mondo “, afferma Gerber con entusiasmo. Percorsi spettacolari sono in fase di elaborazione anche nello Stubai, secondo il presidente dell’Associazione turistica dello Stubai, Adrian Siller, alla conferenza stampa.

A nome della World Mountain and Trail Running Organisation

Jacek Bedkowsk Direttore Comunicazione IAU

13.09.2022      www.iau-ultramarathon.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.