Statistiche web Riunione in Video Call CD IUTA 29.10.2022 - IUTA Italia

Riunione in Video Call CD IUTA 29.10.2022

Questi i due links alla Video Call della riunione, nel seguente ordine e della
durata di 1 ora ciascuno:
1) https://meet.google.com/vea-jeam-kjz (dalle 9:45 alle 10:45) con inizio
formale dalle ore 10:00
2) https://meet.google.com/dup-toex-oke (dalle 10:45 alle 11:45)
Presenti:
Gregorio Zucchinali, Borella Santo, Brustenghi Luca, D’Alessandro Nicola, Di
Meo Gianluca, Firmani Mauro (fino alle ore 11:00), Malacari Giovambattista,
Mutton Dario, Salvitti Gian Pietro, Samuele Fabrizio, Satta Marinella, Scevaroli
Stefano, Tallarita Antonio (fino alle ore 10:45), Vedilei Enrico (totale 14).
6 deleghe:
Massaro Angelo a favore di Intini Vito
Pievani Simona a favore di Zucchinali Gregorio
Pajaro Paolo a favore di Borella Santo
Severoni Stefano a favore di Firmani Mauro (fino alle ore 11:00)
Simonetti Rossana a favore di Scevaroli Stefano
Firmani Mauro a favore di Vedilei Enrico (dalle ore 11:00)
Assenti: Citarella Roberto, Intini Vito, Iossa Antonio, Marzorati Roldano,
Ranciaffi Franco, Sala Luca e Valdo Sara.
Il totale dei votanti fino alle ore 10:50 è stato di 19 Consiglieri.
Il totale dei votanti fino alle ore 11:00 è stato di 18 Consiglieri.

Introduzione del Presidente
– 25 anni della IUTA breve sintesi relativa al 25° anno di IUTA.
Il prossimo anno, nel 2023, ci sarà l’anniversario della costituzione della
nostra Associazione IUTA e del relativo riconoscimento da parte Fidal delle
attività promozionali che stiamo svolgendo quali i Campionati di ultra distanze
(ad eccezione dei Campionati Italiani delle 50 e 100 km e24 ore su strada di
competenza Fidal) e le restanti forme promozionali EPS inclusi. Attività queste
che, grazie all’impulso iniziale dei nostri padri fondatori e al contributo di
numerosi volontari IUTA, ci ha permesso di essere un riferimento in ambito
Nazionale tanto, per esempio, da superare gli 800 associati nel 2022.
Accogliendo come Presidente le indicazioni del Direttivo IUTA, ritengo si debba

rendere evidente questa ricorrenza con una serie di manifestazioni e con loghi
dedicati a questi primi 25 anni in previsione di un evento celebrativo specifico
che auspico si possa realizzare a fine anno 2023 con modalità e località da
definire.
A) Nuovo logo IUTA generale e nuovi 3 loghi specifici per il GP IUTA di UM, per
il GP IUTA di UT e i CAMPIONATI ITALIANI IUTA, realizzati finora gratuitamente
da Matteo Grassi, su iniziativa di Luca Brustenghi e Paolo Pajaro.
Il CD delibera il format dei 4 loghi all’unanimità, con l’annotazione richiesta da
Antonio Tallarita di prevedere sia una figura femminile, sia quella maschile nel
format, che sarà oggetto di richiesta di aggiornamento a Matteo, anche
eventualmente con costo a carico IUTA.
B) Linee guida per le normative 2023 residue da deliberare.
Stefano Scevaroli precisa le modalità di redazione delle bozze: in linea di
massima le bozze sono state redatte con il semplice aggiornamento delle date;
è stata introdotta la nuova strutturazione delle specialità IAU (record WA –
record IAU – MP IAU); è stata introdotta la citazione del modulo Fidal 19, che
viene rilasciato ogni gara dal delegato tecnico Fidal, per certificare che il
percorsi/circuito utilizzato è confermo ed identico a quello precedentemente
certificato.
C) Il CD delibera le seguenti 7 norme:

  • Classi di Qualità IUTA 2023
  • Norme Organizzative C.I. IUTA 2023 di U-M
  • Norme Organizzative C.I. IUTA 2023 di U-T
  • Norme Organizzative prove di Grand Prix IUTA 2023 di U-M
  • Norme Organizzative prove di Gran Prix IUTA 2023 di U-T
    – Criteri di scelta prove di Grand Prix IUTA 2023 di U-M
  • Criteri di scelta prove di Grand Prix IUTA 2023 di U-T
    C) Linee guida sulle delibere di assegnazione Campionato Italiano IUTA 2023
    Il CD delibera e riafferma le segg. linee guide:
  • classe di qualità “A”
  • valutazione del merito (numerosità partecipanti) e delle esperienze
    organizzative precedenti
  • alternanza tra le varie candidature
  • esperienza in ambito di calendario Fidal
    D) Attività di verifica regolamenti di U-M

D) Il CD delibera di affiancare Stefano Severoni alle attività di verifica in capo a
Angelo Massaro, a cui viene confermato pieno apprezzamento per la sua
competenza.
E) Incarichi speciali a Santo Pagano e a Franco Schiazza, a seguito loro ampia
disponibilità:

  • supporto attività di promozione nel settore UltraTrail, per valorizzare le prove
    esistenti ed introdurre ulteriori prove di GP IUTA e Campionati Italiani IUTA di
    U-T
  • supporto nelle attività dei Promoter specifici di U-T
    L’obiettivo è quello importante di aumentare la numerosità dei tesserati IUTA
    in generale e nelle prove di GP IUTA.
    Il CD delibera.
    F) Incarico specifico di ricerca accordi di convenzione con Organizzatori (sconti
    per Soci Iuta)
    Attualmente l’attività di pubblicazione di questa lista sul sito IUTA è seguita da
    Stefano Severoni.
    Fabrizio Samuele e Nicola D’Alessandro offrono la sua personale disponibilità
    nel ricercare convenzioni e a segnalarle a Stefano Severoni per la
    pubblicazione.
    Il CD delibera l’incarico.
    G) Istituzione Commissione “Atleta dell’Anno 2022” (U-M e U-T)
    Il CD delibera la seguente composizione: Marzorati (chiedere conferma),
    D’Alessandro, Samuele, Severoni (chiedere conferma) e Vedilei, con la super
    visione e supporto del Presidente.
    Varie ed eventuali
    Dal Presidente IUTA – breve sintesi sulle dichiarazioni di interesse per eventi
    internazionali IAU del 2023-2025.
    Alla IAU sono pervenute 2 dichiarazioni di interesse relative alla candidatura
    per la organizzazione dei Campionati Europei IAU della 100 km: 2 tra loro
    alternative dal Belgio e 1 dalla Slovenia tutte in programma a maggio – giugno
  1. Ovviamente dopo la organizzazione ritenuta non soddisfacente del
    Campionato Mondiale svoltosi a Berlino, rispetto invece a quello giudicato
    ottimo del Campionato Europeo delle 24 ore svoltosi a Verona, la IAU utilizzerà
    criteri severi di verifica in posto relativamente alle reali capacità organizzative
    del COL.
    In occasione della Ultra K di 50 km che si svolgerà a Salsomaggiore il prossimo
    6 novembre e che ha fatto pervenire a IAU dichiarazione di interesse per la
    organizzazione del Campionato Europeo IAU 2024, la IAU ha incaricato i dirigenti IAU Diana Amza e Gregorio Zucchinali di attività di verifica in posto
  2. delle capacità organizzative del COL.
  3. Non sono pervenute alla IAU dall’Italia altre dichiarazioni di interesse.
  4. Dal Presidente IUTA – Ricerca di gare disponibili a organizzare in Italia una
  5. Staffetta-Relay come da format IAU.
  6. E’ stata approvata da IAU l’istituzione della “Relay 4 x 6 ore” e come IUTA la
  7. stiamo coerentemente pubblicizzando.
  8. Abbiamo pertanto contatti in fase di sviluppo con alcuni COL italiani interessati
  9. e attendiamo l’invio della loro dichiarazione di interesse per passare alla fase
  10. attuativa.
  11. In prossime riunioni si analizzeranno 2 progetti che sono in corso di
  12. discussione e miglioramento (i proponenti non possono essere presenti questo
  13. sabato):

– idee per il GP IUTA 2023 di U-T (progetto volontari by Paolo Pajaro)
– idee per il GP IUTA 2024 di U-M (by Roldano Marzorati)

29.10.2022
Il Segretario IUTA – Stefano Scevaroli
Il Presidente IUTA – Gregorio Antonio Zucchinali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *