Grand Prix Iuta

GP Iuta ALBO d'ORO
GP Iuta 2020 UltraTrail
GP Iuta 2020 Ultramaratona
GP Iuta 2019 UltraTrail
GP Iuta 2019 Ultramaratona
GP Iuta 2019 Combinata Club
GP Iuta 2018 UltraTrail
GP Iuta 2018 Ultramaratona
GP Iuta 2018 Combinata Club
GP Iuta 2017 UltraTrail
GP Iuta 2017 Ultramaratona
GP Iuta 2017 Combinata Club
GP Iuta 2016 UltraTrail
GP Iuta 2016 Ultramaratona
GP Iuta 2016 Combinata CLUB
GP Iuta 2015 UltraTrail
GP Iuta 2015 Ultramaratona
GP Iuta 2014 UltraTrail
GP Iuta 2014 Ultramaratona
GP Iuta 2013 UltraTrail
GP Iuta 2013 Ultramaratona
GP Iuta 2012 UltraTrail
GP Iuta 2012 Ultramaratona
GP Iuta 2011 - classifiche
GP Iuta 2010 - classifiche
GP Iuta 2009 - classifiche
GP Iuta 2008 - classifiche
GP Iuta 2007 - classifiche
GP Iuta 2006 - classifiche
GP Iuta 2005 - classifiche
GP Iuta 2004 - classifiche
GP Iuta 2003 - classifiche
* * * * * * * * * * * * * * * *

Calendari

Calendari Campionati IUTA
Camp. Italiani Iuta 2020
Camp. Italiani Iuta 2019 CLUB
Camp. Italiani Iuta 2019
Camp. Italiani Iuta 2018
Camp. Italiani Iuta 2018 CLUB
Camp. Italiani Iuta 2017
Camp. Italiani Iuta 2016
Camp. Italiani Iuta 2015
Camp. Italiani Iuta 2014
Camp. Italiani Iuta 2013
Camp. Italiani Iuta 2012
Camp. Italiani Iuta 2011
Camp. Italiani Iuta 2011
Camp. Italiani Iuta 2010
Camp. Italiani Iuta 2008
Camp. Italiani Iuta 2007
Camp. Italiani Iuta 2006
Camp. Italiani Iuta 2005
Camp. Italiani Iuta 2004
Camp. Italiani Iuta 2003
Camp. Italiani Iuta 2002
Camp. Italiani Iuta 2001
Calendari Nazionali
2020 Calendario Iuta U-M
2020 Calendario Iuta U-T
2019 Calendario Iuta U-M
2019 Calendario Iuta U-T
2018 Calendario Iuta U-M
2018 Calendario Iuta U-T
2017 Calendario Iuta U-M
2017 Calendario Iuta U-T
2016 Calendario Iuta U-T
2016 Calendario Iuta U-M
2015 Calendario Iuta U-M
2015 Calendario Iuta U-T
2014 Calendario Iuta
2013 Calendario Iuta
2012 Calendario Iuta
2011 Calendario Iuta
2010 Calendario Iuta
2009 Calendario Iuta
2008 Calendario Iuta
2007 Calendario Iuta
2006 Calendario Iuta
2005 Calendario Iuta
2004 Calendario Iuta
2003 Calendario Iuta
2002 Calendario Iuta
2001 Calendario Iuta
2000 Calendario Iuta
Varie
Camp. ItalianI FIDAL all time

Adotta il percorso

Premessa

Antidoping

Norme Antidoping (nadoitalia.it)

ATLETI di interesse IUTA

Progetto Atleti di interesse IUTA

C.I. IUTA di combinata IND

C.I. Iuta 2019 - REG

Camp. Ita. IUTA per CLUB

Classifica 2^ edizione (2019)

Challenge patrocinio Iuta

Challenge L.Orta 50Km in 20giorni

Convenzioni per tesserati

Elenco convenzioni

Cosa fa la IUTA

Cosa fa la IUTA

IAU: documenti / moduli

Istruzioni per le classifiche

Incentivi Organizzatori

Incentivi gare SU PISTA 2019

IUTA: cert.percorsi

6 Ore Templari 2011

IUTA: criteri di selezione

Criteri di selezione 2019 CM 24 ore

IUTA: relazioni di convegni e seminari

Accinni CNR - Marcatori biochimici di equilibrio cellulare e stress ossidativo

MODULI IUTA 2020

LISTA MODULI 2020

MODULI IUTA 2021

Lista moduli 2021

Normative e quote IUTA 2019

NORMATIVE e QUOTE 2019

Normative e quote IUTA 2020

NORMATIVE e QUOTE 2020

Normative-quote IUTA 2021

Elenco tesserati Iuta al 21.11.2020

Organigramma IUTA

organigramma IUTA 2017-2020 al 20.02.2020

OverChallangeTrail

OCT 2015 class. femminile

Regolamenti gare ist. U-M

1 Novembre 2020 Maratona Del Presidente_6 ore_30 e 10 km_ Parco Levante_ Cesenatico (FC)

Regolamenti gare ist. U-T

2020.06.14 Villa Lagarina

Statuto IUTA

Statuto - 6 gennaio 2009

Tesserati IUTA 2020

Elenco tesserati Iuta al 21.11.2020

Tesserati IUTA 2021

Elenco tesserati Iuta al 21.11.2020

Tesserati IUTA anni prec.

Tesserati IUTA 2019

Tracce GPS

ARCHIVIO TRACCE GPS

Trofeo delle Regioni

Regolamento TdR 2020

Verifica gli Iscritti

Presentazione

Youri - raccolta pile

Volantino di presentazione


Gruppi Sportivi -link-

- Asd Villa De Sanctis
- GSD Mombocar
- Amatori Atletica Chirignago
- Bergamo Stars Atletica
- Sport Events Cortona

Siti Amici -link-

- Lupatotissima
- Magraid
- Corsa in montagna
- Run Today
- 100 km del Passatore
- Podisti Net
- CorriUmbria
- Il Blog di Sir Marathon
- il blog di Enrico Vedilei
- Ultrasport maratone e dintorni
- Spiritotrail
- AndòCorri


News del :26-9-2020, 17:51 Scritta da: Stefano.64
26^ Lupatotissima 19-20.09.2020 femminile
A Bussolengo (VR), il 19 e 20 settembre, si è svolta la 26^ Lupatotissima che, a causa delle restrizioni dovute al Covid-19, quest’anno ha dovuto modificare il consueto luogo di svolgimento della manifestazione, cioè San Giovanni Lupatoto. 122 atleti con 91 uomini e 31 donne hanno partecipato a un’avvincente gara di 24h, lungo il circuito completamente pianeggiante e chiuso al traffico da ripetersi più volte di 1.185,47 m: partenza dalla pista di atletica del centro sportivo Adami, poi tratto in asfalto, pista ciclo pedonale e ancora pista di atletica.
Sono state previste quattro classifiche distinte: una per il Campionato Italiano FIDAL Assoluto, una per la cat. Masters A (35-49 anni) e un’altra per la cat. Masters B (50-64 anni) del Campionato Italiano FIDAL, infine una quarta per la gara open, riservata ai tesserati EPS, Runcard e stranieri autorizzati.
Nella gara femminile, le prestazioni di maggior rilievo, con le prime tre oltre i 200km.
Nella classifica FIDAL Assoluti donne, al 1° posto la brillante 28enne Eleonora Rachele Corradini, 3^ assoluta con il nuovo PB di 221,177km, che migliora il precedente, che era di 212,355km (2019) e così la MPI cat. Senior, siglando la 4^ MPI di sempre, dopo Monica Casiraghi (231,390km), Annemarie Gross (229,166km) e Lorena Brusamento (221,719km). La Corradini al traguardo era assai soddisfatta della sua eccellente prestazione, dopo la recente vittoria all’Etna Extreme 100 km del Vulcano il 6 settembre. Al 2° posto l’esperta Elena Fabiani (213,451km), quest’anno vincitrice il 2 febbraio della 6 ore IppoCiok, la che si migliorava di 4km. Al 3° posto la 49enne Francesca Canepa, ultratrailer valdostana e portacolori della Calvesi con 203,367km, all’esordio in una 24h. La Canepa era reduce dalla vittoria dello scorso 12 settembre del Glandass Trail-La Pano-Vercors in Francia di 86km e ha riconosciuto che in questo 2020 ha rinunciato a una programmazione a causa delle restrizioni per la pandemia.
Per quanto riguarda i titoli del Campionato Italiano FIDAL Master, nella cat. Master A, fra le donne, vittoria per Elena Fabiani, 2° posto per Francesca Canepa e 3° per la sicula Alisia Calderone (164,356 km).
Nella cat. Master B invece fra le donne, al 1° posto Antonella Feltrin (173,163km), al 2° Susanna Chierici (140,132km) e al 3° Alessandra Rado (122,973km).
Nella gara open femminile, aperta ad atlete straniere e italiane tesserate con EPS e Runcard, ottima prestazione e PB per la nazionale slovena Natasa Robnik (218,024km) = 9,084km/h, 2^ miglior donna e 4^ assoluta, al 2° posto la regolarissima bulgara Mihaela Englaro (185,324km), 5^ donna assoluta e al 3° l’inglese Sarah Sawyer (54,554km), che però ha corso per appena 6 ore.
La gara è partita puntualmente alle ore 10 di sabato 19 settembre all’interno della pista di atletica di Bussolengo. Fra le donne, è partita con decisione in testa Francesca Canepa. Nella parte centrale della gara, è emersa poi la Robnik. Nelle ultime ore nella giornata di domenica 20 settembre invece la protagonista è stata decisamente la Corradini, che è riuscita addirittura a precedere tutti gli atleti italiani presenti all’evento. Correre 221,177km per 24h significa per la Corradini aver viaggiato a una media di 9,216km/h e aver coperto in gara la distanza più lunga di cinque anni di attività di ultramaratone (2015-20). La Fabiani invece ha tenuto una media di 8,727km/h e la Canepa di 8,474km/h.
In generale, la manifestazione organizzata con cura e attenzione dal GSD Mombocar, ha registrato la soddisfazione dei partecipanti.
Si ricorda che nelle ultime stagioni (2018-20), le graduatorie 24h di corsa femminile hanno conosciuto nuove migliori prestazioni mondiali; infatti, prima il 12 dicembre 2018 a Phoenix (USA) la statunitense Camille Herron è stata la prima atleta con 262,192km a superare i 260km. Poi, il 27 ottobre 2019, la stessa Herron ai Mondiali di Albi, in Francia, con 270,116km è riuscita a superare i 270km. Più di recente, lo scorso 30 agosto alla 2^ Ultra Park Weekend 24h, la 38enne polacca Malgorzata Pazda-Pozorska con 260,679km, siglando la migliore prestazione europea, è stata la seconda donna al mondo a superare i 260km.

 

 

 

 

 

Area riservata

Nickname :

Password :

Recupera user/password

 

Registrati alla newsletter


Sponsor / Eventi


























































copyright IUTA Per domande su questo sito Web contattare
IutaItalia by JotaroKujo is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia LicenseBased on a work at www.iutaitalia.it
Creative Commons License