Statistiche web Uso degli animali in gare non Stadia - IUTA Italia

IUTA Italia

Associazione Italiana Ultramaratona e Trail

Notizie

Uso degli animali in gare non Stadia

Il Regolamento Tecnico Internazionale dell’Atletica Leggera non consente la partecipazione dei cani o di altri animali alle gare agonistiche organizzate sotto l’egida della Federazione Nazionale. 

La Modifica alla Regola 100 del Regolamento Tecnico Internazionale del 24 aprile 2018 parla chiaro.

«Cani o altri animali al seguito: non ammessi (Rif. Circolare 4.311 del 3 maggio 2016 alla quale si rimanda per le motivazioni)».

La Circolare 4.311

La Circolare 4.311 del 3 maggio 2016, richiamata dal Regolamento Tecnico Internazionale, testualmente dichiara:

«Da più parti giungono lamentele per la presenza dei cani insieme agli atleti partecipanti alle manifestazioni agonistiche no-stadia: cani al guinzaglio dell’atleta, cani senza guinzaglio, cani addirittura con il numero di gara! Ritengo del tutto superfluo ricordare che alle gare di atletica leggera FIDAL possono partecipare solo gli atleti tesserati (punto 1 Norme Attività).

La presenza di un qualsiasi animale a fianco di un atleta può contravvenire alla Reg. 144.2 e configurarsi come “assistenza”. Inoltre la presenza di qualunque animale insieme agli atleti, nel corso di una gara, può contrastare con la Reg. 51 in materia di sicurezza da garantire a tutti gli atleti partecipanti ad una manifestazione.

Al di sopra dei regolamenti tecnici vi sono anche le leggi dello Stato, che ciascun cittadino deve rispettare, relative alla tutela degli animali (L. 281/1991), al maltrattamento degli stessi (L. 189/2004) e le relative sanzioni previste dall’Art. 544 del Codice Penale.

Vi invito quindi ad evitare, nel modo più assoluto, la presenza di qualsiasi animale a fianco degli atleti, nel corso delle gare. In caso contrario, ed ove vi siano eventuali azioni da parte di soggetti terzi, i Giudici e gli Organizzatori inadempienti ne risponderanno autonomamente nelle sedi competenti. (…)».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *