Grand Prix Iuta

GP Iuta ALBO d'ORO
GP Iuta 2017 UltraTrail
GP Iuta 2017 Ultramaratona
GP Iuta 2016 UltraTrail
GP Iuta 2016 Ultramaratona
GP Iuta 2016 Combinata CLUB
GP Iuta 2015 UltraTrail
GP Iuta 2015 Ultramaratona
GP Iuta 2014 UltraTrail
GP Iuta 2014 Ultramaratona
GP Iuta 2013 UltraTrail
GP Iuta 2013 Ultramaratona
GP Iuta 2012 UltraTrail
GP Iuta 2012 Ultramaratona
GP Iuta 2011 - classifiche
GP Iuta 2010 - classifiche
GP Iuta 2009 - classifiche
GP Iuta 2008 - classifiche
GP Iuta 2007 - classifiche
GP Iuta 2006 - classifiche
GP Iuta 2005 - classifiche
GP Iuta 2004 - classifiche
GP Iuta 2003 - classifiche

Calendari

Calendari Campionati IUTA
Camp. Italiani Iuta 2017
Camp. Italiani Iuta 2016
Camp. Italiani Iuta 2015
Camp. Italiani Iuta 2014
Camp. Italiani Iuta 2013
Camp. Italiani Iuta 2012
Camp. Italiani Iuta 2011
Camp. Italiani Iuta 2011
Camp. Italiani Iuta 2010
Camp. Italiani Iuta 2008
Camp. Italiani Iuta 2007
Camp. Italiani Iuta 2006
Camp. Italiani Iuta 2005
Camp. Italiani Iuta 2004
Camp. Italiani Iuta 2003
Camp. Italiani Iuta 2002
Camp. Italiani Iuta 2001
Calendari Internazionali
Calendario IAU 2016
Calendario IAU 2015
Calendari Nazionali
2017 Calendario Iuta U-M
2017 Calendario Iuta U-T
2016 Calendario Iuta U-T
2016 Calendario Iuta U-M
2015 Calendario Iuta U-M
2015 Calendario Iuta U-T
2014 Calendario Iuta
2013 Calendario Iuta
2012 Calendario Iuta
2011 Calendario Iuta
2010 Calendario Iuta
2009 Calendario Iuta
2008 Calendario Iuta
2007 Calendario Iuta
2006 Calendario Iuta
2005 Calendario Iuta
2004 Calendario Iuta
2003 Calendario Iuta
2002 Calendario Iuta
2001 Calendario Iuta
2000 Calendario Iuta
1999 Calendario Iuta
Circuiti
CrIUTAerium 2015 class donne
CrIUTAerium 2015 class uomini
CrIUTAerium 2015 regolamento
Varie
Camp. ItalianI FIDAL all time

Adotta il percorso

Presentazione e fac-simile

Antidoping

Norme Sportive Antidoping dal 26.10.2015

ATLETI in osservazione

Atleti in osservazione: le liste

Cosa fa la IUTA

Cosa fa la IUTA

IAU: documenti / moduli

procedura di richiesta on line di una LABEL IAU a cura di Vito Intini

IUTA: cert.percorsi

6 Ore Templari 2011

IUTA: convenzioni-gare

Eenco convenzioni gare 2017

IUTA: criteri di selezione

Criteri di selezione 2016 - Campionato Mondiale di 100 km su strada

IUTA: moduli

modulo di tesseramento IUTA 2017 - fronte

IUTA: normative e quote 2015

Circolare Tesseramento IUTA 2015

IUTA: normative e quote 2016

Circolare tesseramento IUTA 2016

IUTA: normative e quote 2017

Classi di Qualità IUTA 2017

IUTA: organigramma

organigramma completo Staff IUTA (2017-2020) al 8.5.2017

IUTA: OverChallangeTrail

Over Challange Trail 2015 - classifica finale Donne

IUTA: regolamenti gare 2014 U-M

2014-11-16 Ultrak Marathon Salsomaggiore Terme

IUTA: regolamenti gare 2014 U-T

2014.10.19 Cormorultra

IUTA: regolamenti gare 2015 U-M

28-6__04-7 Pantano 6 giorni Pignola (PT)

IUTA: regolamenti gare 2015 U-T

2015.06.20 Durona Trail

IUTA: regolamenti gare 2016 U-M

UM_12_11_2016_ Pescara _ 6 ore Dell'Adriatico

IUTA: regolamenti gare 2016 U-T

2016.10.15 6 ore trail villa di maser

IUTA: regolamenti gare 2017 U-M

Regolamento ultramaratona del Gargano - Sabato 10 giugno 2017

IUTA: relazioni di convegni e seminari

Accinni CNR - Marcatori biochimici di equilibrio cellulare e stress ossidativo

IUTA: statuto

Statuto IUTA - ultima versione approvata il 6 gennaio 2009

IUTA: tesserati 2015

Elenco tesserati Iuta Definitivo

IUTA: tesserati 2016

Elenco tesserati Iuta 2016 Definitivo

IUTA: tesserati 2017

Elenco tesserati IUTA al 13.5.2017

MODULI IUTA

Calendario 2017 - modulo richiesta gara di Ultramaratona

Trofeo delle Regioni

Trofeo delle Regioni 2017 - regolamento

Verifica gli Iscritti

Presentazione

Youri - aIUTAmi a trovare la traccia giusta

Presentazione


Gruppi Sportivi -link-

- Asd Villa De Sanctis
- Runners Bergamo
- GSD Mombocar
- Sanremo Runners
- 100 km di Seregno
- Amatori Atletica Chirignago
- Bergamo Stars Atletica
- Golden Club Rimini
- Sport Events Cortona

Siti Amici -link-

- Antonio Mazzeo
- Magraid
- Corsa in montagna
- Run Today
- 100 km del Passatore
- Podisti Net
- Parks Trail
- CorriUmbria
- Il Blog di Sir Marathon
- il blog di Enrico Vedilei
- Ultrasport maratone e dintorni
- Spiritotrail
- AndòCorri


News del :15-5-2017, 18:37 Scritta da: Denise Quintieri
Anteprima gare Ultramaratona: 45. 100 KM DEL PASSATORE, sabato 27 maggio 2017

2600 iscritti è l'attuale numero dei aprtecipanti alla 45esima edizione della 100 km del Passatore, che partirà sabato 27 maggio dalla centralissima Via Calzaiuoli a Firenze, per arrivare dopo 100 km, nella piazza centrale di Faenza. La pattuglia dei 2.600 sarà giudata da "Re Giorgio Calcaterra"... (continua a leggere...)

45^ 100 Km DEL PASSATORE - Le vie del Sangiovese
Firenze-Faenza record, circa 2600 iscritti a meno di un mese dalla partenza 

328 i concorrenti in lizza per la classifica finale del Trittico di Romagna

Continuano incessanti i lavori per la preparazione della 45^ Firenze-Faenza, reduce da un'annata record e pronta a fornire nuovi colpi di scena a partire dal numero degli iscritti che, a meno di un mese dalla partenza della storica ultramaratona, si attesta intorno 2600 unità.  
Il mese di maggio si profila inoltre ricco di eventi per gli appassionati, ad iniziare dalla mostra allestita in occasione dei 45 anni del 'Passatore' intitolata "Immagini che corrono". Si tratta di una rassegna di materiale video e fotografico che ripercorre l'incredibile storia dell'ultramaratona e che sarà inaugurata venerdì 19 maggio alle ore 18:30, presso la Galleria Comunale d’Arte – Voltone della Molinella. L'esposizione si compone di due nuclei: il primo, composto da una trentina di pannelli fotografici, rappresenta le emozioni dei partecipanti, la bellezza del percorso e la partecipazione del volontariato, mentre il secondo nucleo consta di una stazione video contenente filmati in bianco e nero degli anni ’70 e ’80, oltre alle riprese a colori delle edizioni più recenti e alle foto del ricchissimo archivio della 100 Km del Passatore. Venerdì 19 maggio, in seguito all'apertura della mostra, si terrà la conferenza stampa di presentazione del 45° 'Passatore' (ore 18:30), seguita un'ora dopo dalla premiazione delle scuole e dei vincitori del concorso della medaglia celebrativa (Liceo Artistico Ballardini) e del manifesto edizione 2018 (Corso grafico pubblicitario dell’Ips Persolino-Strocchi).    
In concomitanza con l'apertura della mostra "Immagini che corrono: i 45 anni del Passatore" sono programmati incontri ed eventi, ad iniziare da sabato 20 maggio alle ore 20:30 con la nuova guida "Da Firenze a Faenza e Ravenna sul treno di Dante", presentata da Tommaso Triberti (Sindaco di Marradi e Assessore della Giunta dell'Unione Montana dei Comuni del Mugello) e proseguendo lunedì 22 maggio con la conferenza "Aspetti della medicina sportiva", condotta da Roberto Citarella, Coordinatore Area medica Iuta, Associazione italiana ultramaratona e trail, oltre che Direttore Sanitario del Ctr di Reggio Emilia.
Si proseguirà poi martedì 23 maggio con l'incontro in compagnia di Orlando Pizzolato, ex atleta specializzato nella maratona e testimonial del 'Passatore' dal 2002 al 2012, concludendo con l'appuntamento di giovedì 25 maggio incentrato sulla presentazione del libro “Il sentiero del Passatore da Firenze a Faenza”, presentato dall'autore Paolo Cervigni con proiezione di immagini.
Anche quest'anno Consorzio Vini di Romagna (sponsor tecnico della 100 Km del Passatore) ha voluto abbinare lo slogan “le vie del Sangiovese” alla manifestazione, in omaggio alle strade battute dai partecipanti durante il percorso che lega la Toscana alla Romagna, terre dove viene coltivato il vitigno "Sangiovese" e dal quale vengono ricavati vini d'alta qualità come il Chianti (in Toscana) e il Sangiovese (in Romagna). Non guasta ricordare che, secondo la maggior parte degli studiosi, la nascita del Sangiovese è attribuita all'Appennino Tosco-Romagnolo, avendo come culla la parte alta delle valli  del Lamone, del Senio e del Santerno. Non a caso, le prime citazioni del nome Sangiovese le troviamo proprio nell'area faentina-imolese. In seguito ad alcuni secoli di adattamento e miglioramento nell’alto Appennino, il vitigno "Sangiovese" è poi sceso in Toscana ed in Romagna, assumendo nomi e caratteri diversi, stante la sua sensibilità al terroir.         
Forse non tutti sanno che, il recente ritrovamento di un atto notarile del 1672, nel quale sono chiari i riferimenti della presenza del Sangiovese in un podere di Casola Valsenio, consentono di rivendicare per primi il nome sul versante Romagnolo. Il suddetto documento storico, di inestimabile valore, ha fatto inoltre scaturire l'opera scritta a quattro mani dal giornalista Beppe Sangiorgi e dall’appena riconfermato presidente del Consorzio Vini di Romagna, nonché presidente della 100 Km del Passatore Giordano Zinzani, dal titolo "Sangiovese, vino di Romagna. Storia e tipicità di un famoso vitigno e di un grande vino".  
Infine una curiosità legata alla pronuncia del Sangiovese: mentre in Romagna, terra nella quale esso ha un una forte identità storica, si è sempre chiamato "Sanzvës" in dialetto e Sangiovese in lingua italiana, nel versante Toscano, fino alla seconda metà dell’Ottocento, si è chiamato "Sangiogheto", "Sangioeto", "Sanzoveto" e "Sangioveto".    
L'ultramaratona più bella del mondo è organizzata e promossa dall'associazione faentina 100 Km del Passatore insieme all'omonima Società del Passatore, Uoei, Admo e Cai, al già citato Consorzio Vini di Romagna, ai Comuni di Faenza, Firenze, Fiesole, Borgo San Lorenzo, Marradi e Brisighella, e alle Province di Ravenna e Firenze: La manifestazione vede quest'anno la collaborazione dei nuovi partner Bcc Ravennate e Imolese e Bcc Banco Fiorentino, oltreché degli ‘storici’ Coop. Alleanza 3.0, Natura Nuova, Decathlon, Moreno Motor Company, Friliver e dell'immancabile sponsor tecnico Saucony.

Tornando all'aspetto prettamente agonistico della gara, tra i favoriti attualmente iscritti al 'Passatore' 2017 troviamo, in campo maschile, gli italiani Giorgio Calcaterra (recordman e simbolo della Firenze-Faenza, anche grazie al successo nelle ultime undici edizioni), Mirco Gurioli (6° assoluto alla Firenze-Faenza 2017), Nicola Zuccarello (1° alla 100 km del Tricolore 2014), Andrea Zambelli (4° assoluto alla Firenze-Faenza 2015), Matteo Lucchese (vice campione italiano master e vincitore della Pistoia-Abetone 2015) e Marco Lombardi (9° assoluto al 'Passatore' 2015). Per quanto concerne il campo femminile si segnalano Nikolina Sustic (vincitrice lo scorso anno in campo femminile e 3^ assoluta, stabilendo così un nuovo record), Veronika Jurisic (2^ tra le donne alla 100 Km del Passatore 2016), Fabiola Desiderio (vincitrice della Coast to Coast 2015 di Sorrento) e Natalina Masiero (senatrice della Firenze-Faenza con 34 partecipazioni).           
Come anticipato nel precedente comunicato stampa, il 3 maggio 2017, presso la sede sociale di via Cavour si è riunita l'assemblea ordinaria dei Soci della 100 Km del Passatore si è riunita presso la sede in via Cavour 7, per la convocazione di un'assemblea straordinaria, la quale ha approvato il bilancio sociale 2016 e le modifiche allo statuto dell'associazione secondo le nuove normative della Fidal.

Per finire, non possiamo non citare la 50 Km di Romagna 2017, gara internazionale di corsa su strada valevole come campionato italiano Fidal assoluti master, oltre che come prova per il Gran Prix Iuta 2017 e 15° challenge di Romagna. La competizione è andata in archivio martedì 25 aprile salutando i successi di Tariq Bamaarouf e Laura Gotti, autrice quest'ultima del primato assoluto in campo femminile con il tempo di 3h24'10'', crono che, di fatto, ha spazzato via il primato della formidabile Monica Carlin che resisteva dal 2011. 

Com'è noto agli appassionati del podismo, il "Trittico di Romagna" comprende anche la suddetta gara come tappa "intermedia" (in ordine cronologico) e, stando allo stato attuale delle cose, sono 328 i concorrenti in lizza per la classifica finale della nona edizione della suddetta manifestazione, dei quali, 227 (191 uomini e 36 donne), risultano iscritti alla 45^ edizione della 100 Km del Passatore.

In campo maschile, tra i favoriti troviamo il biellese Stefano Velatta (campione italiano alla 100 km di Seregno 2017), il faentino Mirco Gurioli (2° al "Trittico di Romagna 2016") e il brisighellese Marco Serasini (3° assoluto nel 2013 al 'Passatore' e romagnolo più veloce di sempre alla Firenze-Faenza); in campo femminile la favorita assoluta è la bresciana Laura Gotti (detentrice anche del secondo miglior crono degli ultimi 14 anni in maratona, con il tempo di 2h49'40"), oltre alla riminese Federica Moroni (vincitrice della maratona di Crevalcore 2017) e la longianese Samantha Graffiedi.

 

L’Ufficio Stampa

Area riservata

Nickname :

Password :

Recupera user/password

 

Registrati alla newsletter


Sponsor / Eventi
































































copyright IUTA Per domande su questo sito Web contattare
IutaItalia by JotaroKujo is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia LicenseBased on a work at www.iutaitalia.it
Creative Commons License