Grand Prix Iuta

GP Iuta ALBO d'ORO
GP Iuta 2017 UltraTrail
GP Iuta 2017 Ultramaratona
GP Iuta 2016 UltraTrail
GP Iuta 2016 Ultramaratona
GP Iuta 2016 Combinata CLUB
GP Iuta 2015 UltraTrail
GP Iuta 2015 Ultramaratona
GP Iuta 2014 UltraTrail
GP Iuta 2014 Ultramaratona
GP Iuta 2013 UltraTrail
GP Iuta 2013 Ultramaratona
GP Iuta 2012 UltraTrail
GP Iuta 2012 Ultramaratona
GP Iuta 2011 - classifiche
GP Iuta 2010 - classifiche
GP Iuta 2009 - classifiche
GP Iuta 2008 - classifiche
GP Iuta 2007 - classifiche
GP Iuta 2006 - classifiche
GP Iuta 2005 - classifiche
GP Iuta 2004 - classifiche
GP Iuta 2003 - classifiche

Calendari

Calendari Campionati IUTA
Camp. Italiani Iuta 2017
Camp. Italiani Iuta 2016
Camp. Italiani Iuta 2015
Camp. Italiani Iuta 2014
Camp. Italiani Iuta 2013
Camp. Italiani Iuta 2012
Camp. Italiani Iuta 2011
Camp. Italiani Iuta 2011
Camp. Italiani Iuta 2010
Camp. Italiani Iuta 2008
Camp. Italiani Iuta 2007
Camp. Italiani Iuta 2006
Camp. Italiani Iuta 2005
Camp. Italiani Iuta 2004
Camp. Italiani Iuta 2003
Camp. Italiani Iuta 2002
Camp. Italiani Iuta 2001
Calendari Internazionali
Calendario IAU 2016
Calendario IAU 2015
Calendari Nazionali
2017 Calendario Iuta U-M
2017 Calendario Iuta U-T
2016 Calendario Iuta U-T
2016 Calendario Iuta U-M
2015 Calendario Iuta U-M
2015 Calendario Iuta U-T
2014 Calendario Iuta
2013 Calendario Iuta
2012 Calendario Iuta
2011 Calendario Iuta
2010 Calendario Iuta
2009 Calendario Iuta
2008 Calendario Iuta
2007 Calendario Iuta
2006 Calendario Iuta
2005 Calendario Iuta
2004 Calendario Iuta
2003 Calendario Iuta
2002 Calendario Iuta
2001 Calendario Iuta
2000 Calendario Iuta
1999 Calendario Iuta
Circuiti
CrIUTAerium 2015 class donne
CrIUTAerium 2015 class uomini
CrIUTAerium 2015 regolamento
Varie
Camp. ItalianI FIDAL all time

Adotta il percorso

Presentazione e fac-simile

Antidoping

Norme Sportive Antidoping dal 26.10.2015

ATLETI in osservazione

Atleti in osservazione: le liste

Cosa fa la IUTA

Cosa fa la IUTA

IAU: documenti / moduli

procedura di richiesta on line di una LABEL IAU a cura di Vito Intini

IUTA: cert.percorsi

6 Ore Templari 2011

IUTA: convenzioni-gare

Eenco convenzioni gare 2017

IUTA: criteri di selezione

Criteri di selezione 2016 - Campionato Mondiale di 100 km su strada

IUTA: normative e quote 2015

Circolare Tesseramento IUTA 2015

IUTA: normative e quote 2016

Circolare tesseramento IUTA 2016

IUTA: normative e quote 2017

Classi di Qualità IUTA 2017

IUTA: organigramma

organigramma completo Staff IUTA (2017-2020) al 27.4.2017

IUTA: OverChallangeTrail

Over Challange Trail 2015 - classifica finale Donne

IUTA: regolamenti gare 2014 U-M

2014-11-16 Ultrak Marathon Salsomaggiore Terme

IUTA: regolamenti gare 2014 U-T

2014.10.19 Cormorultra

IUTA: regolamenti gare 2015 U-M

28-6__04-7 Pantano 6 giorni Pignola (PT)

IUTA: regolamenti gare 2015 U-T

2015.06.20 Durona Trail

IUTA: regolamenti gare 2016 U-M

UM_12_11_2016_ Pescara _ 6 ore Dell'Adriatico

IUTA: regolamenti gare 2016 U-T

2016.10.15 6 ore trail villa di maser

IUTA: regolamenti gare 2017 U-M

Regolamento 6 Ore di Curinga_05 agosto 2017

IUTA: relazioni di convegni e seminari

Accinni CNR - Marcatori biochimici di equilibrio cellulare e stress ossidativo

IUTA: statuto

Statuto IUTA - ultima versione approvata il 6 gennaio 2009

IUTA: tesserati 2015

Elenco tesserati Iuta Definitivo

IUTA: tesserati 2016

Elenco tesserati Iuta 2016 Definitivo

IUTA: tesserati 2017

Elenco tesserati IUTA al 26.4.2017

MODULI IUTA

Modulo promo tesseramenti IUTA 2017

Trofeo delle Regioni

Trofeo delle Regioni 2017 - regolamento

Verifica gli Iscritti

Presentazione

Youri - aIUTAmi a trovare la traccia giusta

Presentazione


Gruppi Sportivi -link-

- Asd Villa De Sanctis
- Runners Bergamo
- GSD Mombocar
- Sanremo Runners
- 100 km di Seregno
- Amatori Atletica Chirignago
- Bergamo Stars Atletica
- Golden Club Rimini
- Sport Events Cortona

Siti Amici -link-

- Antonio Mazzeo
- Magraid
- Corsa in montagna
- Run Today
- 100 km del Passatore
- Podisti Net
- Parks Trail
- CorriUmbria
- Il Blog di Sir Marathon
- il blog di Enrico Vedilei
- Ultrasport maratone e dintorni
- Spiritotrail
- AndòCorri


News del :13-3-2017, 22:29 Scritta da: Denise Quintieri
2. Self Transcendence 12-24 ore di Cesano Boscone, 11-12 Marzo 2017: Fausto Parigi e gli altri...

Si è svolta sabato e domenica 11 e 12 Marzo 2017 la 2^ edizione della Self Transcendence 12-24 ore di Cesano Boscone, V° Trofeo Sri Chinmoy con circa 140 partecipanti sulle due prove, ovvero la 24 ore e la 12 ore. Due giornate dure e indimenticabili per gli atleit , per gli organzizatori e sopratutto un'altro sigillo per il medico della Sanremo Runners, Fausto Parigi che chiude la 24 ore a quota 230 km 230 m. Secondo posto per un altro atleta illustre, Tiziano Marchesi con km 224,240 m e terzo posto per Michele Ntoarangelo, famoso per le sue partecipazioni in particolare della durata di Sei giorni, dove si è fatto ben valere...

"Se puoi osare fronteggiare l'impossibile, significa che hai già conquistato metà della tua vittoria" - Sri Chinmoy). L'evento è una ultramaratona podistica internazionale di 12 e 24 ore individuale che assegnava i titoli del CAMPIONATO ITALIANO FIDAL di 24 ore su strada e valida per il Grand Prix IUTA 2017.

Cosi scrive l'amico e grande Enrico vedilei sulla pagina FB di Trail Ultra Italia:

24 ore di Cesano Boscone.
Del podio se ne già parlato, quindi mi limito solo a dare qualche numero.
Nei primi 15 assoluti uomini e prime 8 assolute donne, in ben 10 hanno ottenuto il proprio personale, a questi bisogna aggiungere 6 che erano all'esordio. 
Quindi ben 16 atleti su 23, hanno ottenuto il proprio personale, una bella media, questo dimostra che il percorso gara è ottimo, gli organizzatori eccezionali e le condizioni meteo giuste, un'ottimo mix.
Questi sono gli atleti che hanno ottenuto il personale e esordito, in ordine di posizione e dando la precedenza alle donne.
Francesca Innocenti 202,371km, ben 22km in più della precedente, ora è la 14° donna italiana di sempre sulla distanza;
Sala 
Sara Lavarini 188,425 all'esordio;
Ilaria Pozzi 181,204km, 2km in più della precedente;
Elena Fabiani 169,821km all'esordio;
Alessandra Rado 142,863km, 5km in più.
Fausto Parigi 230,240, 3km in più della precedente e 21° uomo di sempre in Italia;
Notarangelo Michele 216,084, ben 29km in più della precedente;
Matteo Colombo 204,742, ben 24km in più della precedente;
Marcello Spreafico 200,920, ben 17km in più.
Questi ultimi 3 entrano anche nella ristretta lista di atleti che hanno superato almeno una volta i 200km, composto da 75 atleti.
Naza Niko Salpistis 198,084, 10km in più della precedente;
Nicola D'Alessandro 189,912, ben 75km in più della precedente;
Silvio Lievore 187,152 all'esordio;
Dagati Roberto 176,731 all'esordio;
Luca Petrone 174,187 all'esordio;
Giuliano Pavan 166,200, 3km in più della precedente;
Paolo Ravioli
 167,560 all'esordio.

 

Sulla pagina FB della ASD Sanremo runners così scrive l'admin: 

L'albo d'oro del Campionato si arricchisce della prestigiosa prestazione del medico matuziano Fausto PARIGI (Sanremo Runners) che conquista la medaglia d'oro percorrendo oltre 231 km - mancando per poco più di un chilometro anche la conquista del Primato dei Campionati che resta nei piedi del compagno di squadra Diego DI TOMA - e nel contempo la prestazione si colloca al secondo posto nella graduatoria MONDIALE stagionale della specialità "24 ore di corsa su strada", a fronte della decina di gare disputate in questo inizio d'anno tra Grecia, Taiwan, Stati Uniti d'America, Malaysia e Italia.
Da tenere in grande considerazione anche il validissimo risultato di un altro atleta della Sanremo Runners, il sociologo genovese Vincenzo TARASCIO, capace di chiudere al settimo posto assoluto con oltre 195 km, ma soprattutto di conquistare il primo posto tricolore della categoria M55. Da rilevare inoltre che la prestazione di Vincenzo TARASCIO si colloca al 21° posto nella graduatoria MONDIALE stagionale, e ottimamente al primo posto mondiale stagionale di categoria (precede Ho Ping-Kun, rappresentante di Hong Kong, con un "insufficiente" 181 km).

 

Classifica dei migliori uomini (misure ufficiose):
1. Fausto PARIGI (SANREMO RUNNERS) 230,2 km;
2. Tiziano Marchesi (Lombardia) 224,3 km;
3. Michele Notarangelo (Puglia) 215,1 km;
4. Matteo Colombo (Lombardia) 204,6 km;
5. Marcello Spreafico (Lombardia) 200,0 km;
6. Nazareno Salpistis (Friuli V-G) 197,6 km;
7. Vincenzo TARASCIO (SANREMO RUNNERS) 195,3 km;
8. Roldano Marzorati (Trentino A-A) 194,1 km;
9. Nicola D'Alessandro (Lombardia) 189,5 km;
10. Silvio Lievore (Veneto) 186,0 km;

 

- CLASSIFICA NON DEFINITIVA 24 ORE SELF TRASCENDENCE 2017

 

Area riservata

Nickname :

Password :

Recupera user/password

 

Registrati alla newsletter


Sponsor / Eventi
































































copyright IUTA Per domande su questo sito Web contattare
IutaItalia by JotaroKujo is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia LicenseBased on a work at www.iutaitalia.it
Creative Commons License